TRADUZIONI CERTIFICATE

Quando una semplice traduzione non è sufficiente ed il documento serve per scopi ufficiali, è possibile richiedere una traduzione certificata. Il tipo di autenticazione richiesta varia a seconda della natura del documento e dell’uso previsto.

Con la nostra rete di collaboratori, possiamo fornire traduzioni giurate e legalizzate/apostillate in tutte le lingue del mondo in tempi brevissimi.

TRADUZIONI ASSEVERATE (GIURATE)
L’asseverazione (giuramento) è un atto pubblico mediante il quale una traduzione viene resa ufficiale per la presentazione di:

  • un documento estero presso le autorità italiane
  • un documento italiano presso le autorità estere

Sostanzialmente si tratta di un giuramento effettuato presso la Cancelleria del Tribunale, con cui si attesta che la traduzione è fedele all’originale ed eseguita in buona fede.

È uno strumento di cui possono avvalersi:

  • gli studi legali e notarili per la notifica all’estero di atti legali, per ricorsi, decreti, procure, perizie
  • le aziende per l’autenticazione di documenti societari come atti costitutivi, statuti, verbali, visure, bilanci
  • i privati cittadini per determinati atti amministrativi come certificati, patenti, titoli di studio, cartelle cliniche

Le traduzioni asseverate, data l’importanza che rivestono e per le implicazioni civili e penali in capo al traduttore, devono essere svolte in modo altamente professionale.

LEGALIZZAZIONE

La legalizzazione consiste nella autenticazione della firma apposta da un pubblico ufficiale su un documento (nella fattispecie la firma del Cancelliere del Tribunale che ha accolto il giuramento del traduttore, posta sul documento giurato), dando valore legale al documento in questione.
Secondo la Legge italiana, la legalizzazione della firma di un documento risulta necessaria per attribuire valore legale alla firma stessa dinnanzi a un’autorità estera. La legalizzazione viene effettuata dalla Procura della Repubblica della Provincia di competenza.

APOSTILLE

Equivale alla Legalizzazione e viene impiegata quando il documento deve essere presentato alle autorità di un paese estero aderente alla Convenzione dell’Aia del 1961.
Come la legalizzazione, anche l’apostille consiste nell’autentica della firma del Cancelliere del Tribunale e, ugualmente, viene effettuata dalla Procura della Repubblica.

CERTIFICATO DI ACCURATEZZA DELLA TRADUZIONE

È una semplice dichiarazione rilasciata dalla nostra società che garantisce la correttezza della traduzione eseguita. Indicata per scopi meno formali rispetto all’asseverazione, comporta costi e tempi di realizzazione inferiori.

Share by: